WALL STREET: FUTURE IN CALO, PESA HIGH TECH

26 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A mezz’ora dall’avvio a Wall Street i future sono in calo dopo le notizie sconfortanti del settore high tech. Future sul Nasdaq sulla parita’.

Alle 15.00 (le 9.00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 è in ribasso di 3,20 punti (-0,27%).

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ sulla parita’, e sale di 0,50 punti (+0,03%).

Il contratto sull’indice Dow Jones perde 45 punti (-0,43%).

I dati macroeconomici, migliori delle attese, non hanno sostenuto gli indici.

L’indice che misura il costo del lavoro negli Stati Uniti (employment cost index) ha registrato nel secondo trimestre del 2001 un incremento dello 0,9%; lo ha comunicato questa mattina il dipartimento del Lavoro USA.

Un sondaggio condotto dall’agenzia di stampa Dow Jones insieme al canale televisivo CNBC tra 17 economisti aveva ipotizzato per il secondo trimestre un rialzo dell’1%.

Nel primo trimestre del 2001, la crescita dell’indice si era attestata all’1,1%.

Gli ordini dei beni durevoli negli Stati Uniti sono scesi in giugno del 2%; lo ha comunicato questa mattina il dipartimento del Commercio USA.

Un sondaggio condotto dalla rete televisiva CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones rivela che gli economisti a Wall Street si attendevano un calo del 2,2%.

Sul mercato incidono i risultati di Compaq (CPQ – Nyse), che ha pubblicato mercoledi’ dopo la chiusura dei mercati una trimestrale in linea con le attese di Wall Street.

Il gruppo ha tuttavia ridotto le stime sul fatturato e sull’utile per azione del terzo trimestre.

Il colosso informatico Hewlett-Packard (HWP – Nyse) ha annunciato il prossimo taglio di 6.000 posti di lavoro e ha fatto sapere che il fatturato relativo al secondo trimestre dell’anno, il suo terzo fiscale, sara’ in calo del 14%-16% rispetto allo stesso periodo del 2000.

La societa’ ha ammesso di risentire delle condizioni dell’economia globale e della debolezza delle spese in high tech.

Da’ sollievo Corning (GLW – Nasdaq), il maggior produttore di fibre e cavi per reti ottiche, che incide positivamente dopo aver pubblicato una trimestrale che ha superato le aspettative.

Verificate aggiornamento futures su Nasdaq, Dow Jones e S&P 500 in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.