Società

UTILI: MERRILL TAGLIA STIME SU IBM

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

In luce dei risultati di bilancio diffusi lunedi’ da Unisys (UIS – Nyse), Merrill Lynch ha deciso di ridurre le stime sul fatturato di International Business Machines (IBM – Nyse) per il secondo trimestre.

La banca d’affari, che vede segnali di consolidamento negli USA ma un continuo deterioramento del mercato dei personal computer all’estero, prevede per IBM vendite di $22,7 miliardi – prima si attendeva $23,1 miliardi – e utili di $1,15 per azione, in linea con quanto precedentemente annunciato.

Tagliate poi sia le stime su fatturato che quelle sugli utili per il terzo trimestre. Gli analisti di Merrill Lynch prevedono ora un fatturato di $23 miliardi e un utile di $1,13 per azione. Prima la banca d’affari si attendeva vendite per $23,5 miliardi e utili per $1,17 per azione nel terzo trimestre.

Per l’intero anno 2001, Merrill ha ridotto le aspettative: fatturato di $94,2 miliardi e utile di $4,83 per azione. Inizialmente la banca d’affari prevedeva vendite di $95,1 miliardi e utili di $4,87 per azione.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:
UTILI: UNISYS IN LINEA, WARNING 3° E 4° TRIMESTRE