UTILI: CRESCONO I PROFITTI DI TYCO

18 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Tyco International (TYC – Nyse) ha chiuso il secondo trimestre dell’anno, il terzo fiscale per la societa’, con un utile di $1,2 miliardi, o 0,67 centesimi per azione, in crescita rispetto ai $991,2, milioni, 0,58 centesimi per azione, dell’anno passato.

L’utile, esclusi gli oneri straordinari e’ stato di $1,3 miliardi, o 0,72 centesimi per azione. Le stime degli analisti consultati da Thomson Financial/First Call erano in media di 69-71 centesimi per azione.

TYC ha dovuto apportare una svalutazione alle attivita’ in bilancio di circa $125 milioni a causa del fallimento della societa’ canadese 360Networks, in cui TYC aveva investito.

Le vendite sono salite del 25% rispetto ad un anno fa, passando da $7,4 a $9,3 miliardi.

La societa’ ha migliorato le proprie aspettative per il futuro, sostenendo di aspettarsi per l’esercizio 2002 un utile di $3,45 per azione.

Per quanto riguarda il prossimo trimestre, gli analisti si attendono utili di 86 centesimi per azione, che dovrebbero portare a $2,78 quelli relativi all’intero esercizio 2001.