Economia

Mutui variabili, proposta salva rate dal governo

L’impatto dei rialzi imposti dalla BCE sulle rate dei mutui a tasso variabile si è fatto sentire pesantemente sui bilanci familiari nell’ultimo anno e mezzo. Va in questo senso la proposta annunciata oggi da Salvini, a cui starebbe lavorando il governo con le banche, per un provvedimento cosiddetto salva rate. Anche perché da Francoforte sono previsti ulteriori rialzi ai tassi (e conseguentemente, anche ai canoni mensili dei variabili). Vediamo tutto nell’analisi.