14:46 mercoledì 3 Aprile 2024

USA, sale l’occupazione nel settore privato a marzo

Il settore privato negli Stati Uniti ha registrato un notevole aumento dell’occupazione nel mese di marzo, con cifre che hanno superato le previsioni degli analisti. Secondo i dati forniti dal rapporto mensile di Automatic Data Processing (Adp), ente responsabile della gestione delle buste paga, il numero di posti di lavoro creati ha raggiunto quota 184.000, superando le aspettative che erano fissate a 150.000. Il dato relativo al mese di febbraio è stato inoltre corretto al rialzo, passando da 140.000 a 155.000.

Il tasso di crescita dei salari ha mantenuto un ritmo costante, con un incremento del 5,1% su base annua, ugualmente al mese precedente, e rappresenta il minore aumento registrato dall’agosto 2021. La distribuzione dei nuovi impieghi ha visto il settore della produzione di beni aggiungere 42.000 posti di lavoro, mentre il settore dei servizi ne ha creati 142.000.

All’interno del settore produttivo, le costruzioni hanno visto la nascita di 33.000 nuove posizioni lavorative; per quanto riguarda i servizi, i comparti dell’ospitalità e dell’intrattenimento hanno contribuito con 63.000 nuovi impieghi. Per quanto concerne la dimensione delle aziende, quelle con meno di 50 dipendenti hanno visto un incremento di 16.000 posti di lavoro, le medie imprese (con un numero di dipendenti compreso tra 50 e 499) hanno aggiunto 93.000 posti, mentre le grandi aziende (con 500 dipendenti o più) hanno registrato un aumento di 87.000 posizioni lavorative.

Breaking news

15:27
Fed, crolla la possibilità di un taglio dei tassi a giugno

Le probabilità che la Federal Reserve riduca i tassi di interesse a giugno hanno subito un forte calo, secondo le ultime stime del FedWatch Tool del Cme Group. L’incremento dell’inflazione ha ridotto significativamente queste previsioni, con un cambiamento nelle aspettative anche per le riunioni successive.

15:26
Porsche Holding emette bond senza rating da 1,6 miliardi di euro

Porsche Holding ha annunciato l’emissione di un bond senza rating da 1,6 miliardi di euro, il più grande mai emesso al mondo. Contestualmente, Porsche AG ha registrato un calo delle consegne nel primo trimestre 2024, con variazioni significative nei diversi mercati.

14:37
UniCredit e l’Anfir insieme per facilitare l’accesso al credito

In una significativa iniziativa, UniCredit ha stretto un protocollo d’intesa con l’Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali (Anfir) con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito e al mercato dei capitali per le imprese, oltre a sviluppare nuovi progetti e prodotti finanziari in linea con gli obiettivi pubblici.

13:40
Volkswagen incrementa le consegne nel primo trimestre del 2024

Il gruppo automobilistico tedesco Volkswagen ha registrato un aumento del 3% nelle consegne di veicoli nel primo trimestre del 2024, raggiungendo i 2,1 milioni di unità. La crescita è stata trainata principalmente da Cina, Sudamerica e Nordamerica, nonostante un calo nei veicoli completamente elettrici in Europa.

Leggi tutti