Usa-Cina: segnali distensivi su commercio da Segretario Raimondo

di Marco Russo
28 Agosto 2023 17:18

Il Segretario al Commercio USA, Gina Raimondo, in visita a Pechino, ha portato un messaggio di ottimismo in merito ai rapporti tra le due più grandi economie del mondo.

Secondo la Raimondo, tra i principali artefici delle misure statunitensi per negare alla Cina l’accesso a tecnologie avanzate, il commercio può rappresentare la base per un miglioramento delle relazioni, poiché la maggior parte degli scambi non ha nulla a che vedere con la sicurezza nazionale. Pertanto, è possibile promuovere e proteggere le esportazioni contemporaneamente.

“La speranza e il piano è che il nostro rapporto commerciale, se gestito correttamente, possa stabilizzare il rapporto politico”, ha detto in un evento che metteva in mostra aziende americane del settore della salute e della bellezza.

Il messaggio di Raimondo è un ulteriore segnale di un cambiamento di tono all’interno dell’amministrazione Biden, che ha recentemente cercato di sottolineare l’ambito limitato dei controlli alle esportazioni e delle restrizioni agli investimenti che il governo cinese ha denunciato come una nuova strategia di contenimento.

Raimondo ha riferito al suo omologo cinese Wang Wentao che gli USA non hanno intenzione di ostacolare il progresso economico della Cina. Lei e Wang hanno anche istituito gruppi di lavoro su questioni commerciali e controlli alle esportazioni, impegnandosi a parlare regolarmente e incontrarsi almeno una volta all’anno.