07:38 giovedì 11 Aprile 2024

Super dollaro con inflazione Usa, a record da metà ’90 sullo yen. Focus euro nel giorno della Bce

Focus sull’euro nel Bce Day di oggi, giovedì 11 aprile 2024, e dopo la pubblicazione del dato relativo all’inflazione Usa, che ha affossato le speranze dei mercati su un taglio dei tassi, da parte della Fed di Jerome Powell, nel mese di giugno.

LEGGI

Inflazione USA, calano le possibilità di un taglio dei tassi Fed a giugno

Bce e taglio tassi: Lagarde verso sorpresa bis? L’incubo più inflazione con Fed

Bce e taglio tassi: regalo Lagarde pro BTP e bond euro è già qui. L’altro spread a cui guardare

La sorpresa arrivata con la pubblicazione dell’indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti ha provocato, oltre all’impennata dei tassi dei Treasury, anche il balzo del dollaro, volato nei confronti dello yen al record dalla metà degli anni ’90.

Nella giornata di ieri, il Dollar Index è salito di oltre l’1%, a quota 105,18, attorno ai massimi dal mese di novembre, mettendo a segno il rialzo più sostenuto dal marzo del 2023.

Il rapporto dollaro-yen (USD-JPY) è balzato fino a 152,99, al massimo dalla metà degli anni ’90, mentre l’euro, dopo la pubblicazione del dato Usa, ha perso l’1% circa nei confronti del biglietto verde, con il rapporto EUR-USD che ha sofferto il calo più forte in un anno circa, scivolando a quota $1,0740.

Alle 7.35 circa ora italiana il rapporto euro-dollaro, in attesa dell’annuncio della Bce sui tassi, è ingessato a $1,0740, mentre il dollaro fa dietrofront sullo yen, arretrando dello 0,15% a quota JPY 152,94.

Breaking news

23/05 · 17:38
Piazza Affari chiude piatta, utilities in rosso

Finale poco mosso per Piazza Affari e le altre borse europee dopo i dati sui salari e gli indici Pmi. Rendimenti in rialzo e utilities giù

23/05 · 16:31
Euro Zona, la fiducia dei consumatori è in lieve miglioramento

L’ultimo sondaggio mensile della Direzione Generale degli Affari Economici e Finanziari della Comunità europea (DG ECFIN) mostra un leggero miglioramento della fiducia dei consumatori europei a maggio 2024. La fiducia è salita a -14,3 punti nell’Eurozona rispetto ai -14,7 di aprile, mentre nell’intera Unione Europea l’indicatore è pari a -13,2 punti.

23/05 · 16:25
Nvidia traina il rialzo del Nasdaq a Wall Street: +7,8% in apertura

A Wall Street, il Nasdaq apre in forte crescita grazie alla spinta di Nvidia, che supera i 1.000 dollari per azione. Intanto, il mercato del lavoro statunitense si dimostra ancora solido, nonostante i segnali di rallentamento dell’attività economica ad aprile.

23/05 · 15:04
OCSE, cresce il PIL nel primo trimestre 2024: UK e Canada in testa

Il PIL dell’area OCSE ha registrato una crescita dello 0,4% nel primo trimestre dell’anno, trainato dalle performance di Regno Unito e Canada. Anche Germania, Francia e Italia mostrano segnali di ripresa, mentre gli USA rallentano.

Leggi tutti