Snam lancia un bond dual tranche per finanziamenti green e sostenibili

di Alessandra Caparello
12 Febbraio 2024 11:42

Snam ha dato il via al collocamento di un’innovativa emissione bond dual tranche, che include un’obbligazione green della durata di quattro anni e una obbligazione sustainability linked con scadenza a dieci anni. L’obiettivo di raccolta per la tranche green è fissato in un massimo di 500 milioni di euro. Secondo le informazioni ottenute da Radiocor, le indicazioni di rendimento previste sono di 110-115 punti base oltre il tasso midswap per il green bond con scadenza il 19 febbraio 2028, mentre per l’obbligazione sustainability linked la scadenza è prevista per il 19 febbraio 2034 con un rendimento di 150-155 punti base.

I proventi derivanti da queste emissioni saranno utilizzati per finanziare o rifinanziare progetti green, sia quelli già esistenti che quelli futuri, oltre a essere destinati a finalità aziendali generali. Tra i Joint Bookrunner dell’operazione figurano istituzioni di rilievo quali Barclays, Bnp Paribas, Bofa Securities, Goldman Sachs International, Icbc, Imi-Intesa Sanpaolo, Ing, Jp Morgan, Mediobanca, Mizuho, Smbc, Societe’ Generale e Unicredit.