Pubblicato il decreto indennizzi per i risparmiatori “truffati”

22 Agosto 2019, di Ilaria Sangregorio

Parte l’operazione indennizzi attraverso il Fondo Risparmiatori ai risparmiatori danneggiati dai crac delle banche finite in risoluzione o in liquidazione coatta. Ministero attiva portale: solo 6 mesi per presentare la domanda.  Lo comunica il Mef dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto del ministro dell’Economia e delle finanze Giovanni Tria. 

Da oggi sarà dunque possibile registrarsi al portale https://fondoindennizzorisparmiatori.consap.it/ e compilare in modo guidato la domanda che potrà essere presentata esclusivamente per via telematica. All’indennizzo hanno diritto solo specifiche categorie di “risparmiatori”, i loro “successori” e “familiari” (entro il secondo grado) che hanno acquisito la titolarità dei titoli indennizzabili.