09:15 martedì 11 Giugno 2024

Piazza Affari flat in avvio, debole Banco Bpm

Partenza incerta per le borse europee, dopo i ribassi della sessione precedente. A Piazza Affari il Ftse Mib è sostanzialmente invariato in area 34.500 punti, con Iveco Group (+1,5%) e Amplifon (+1%) mentre arretrano Mps (-1,2%) e Banco Bpm (-2,8%), quest’ultima dopo il downgrade di Morgan Stanley a equal-weight, malgrado il rialzo del target price da 7,1 a 7,7 euro.

Smaltito l’esito delle elezioni europee, il focus degli investitori torna a concentrarsi sui dati macro e sulla politica monetaria. Christine Lagarde ha confermato che la Bce manterrà il costo del denaro su livelli restrittivi finché l’inflazione non darà segnali di discesa stabile verso il 2%.

Domani i riflettori saranno puntati sull’inflazione statunitense e sulla riunione della Federal Reserve, con le proiezioni aggiornate dei funzionari sui tassi di interesse.

Oggi sono stati diffusi i dati sul mercato del lavoro del Regno Unito, che evidenziano un aumento della disoccupazione ma anche una crescita elevata dei salari, mettendo in difficoltà la Bank of England. Venerdì si riunirà anche la Bank of Japan, che potrebbe annunciare una riduzione degli acquisti di obbligazioni.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp-Bund si stabilizza a 139 bp, con il decennale italiano al 4,06% e quello tedesco sostanzialmente stabile al 2,67%.

Tra le materie prime, il petrolio tiene i guadagni della seduta precedente con il Brent a 81,5 dollari al barile e l’oro rimane poco mosso in area 2.300 dollari l’oncia.

Sul Forex, l’euro/dollaro si attesta a 1,076 dopo il calo innescato dall’esito delle urne, mentre il dollaro/yen sale a 157,3.

Breaking news

10:57
Carrefour crolla in borsa a Parigi: -9% in apertura

Le azioni di Carrefour subiscono una significativa flessione alla Borsa di Parigi dopo la notizia di una possibile multa da 200 milioni di euro imposta dal Ministero dell’Economia francese per pratiche contrattuali abusive con i negozi in franchising.

10:05
Chiusura in rialzo per le borse cinesi: Shanghai guadagna lo 0,5%

Le borse cinesi chiudono in rialzo, trainate dai titoli del settore software. L’indice di Shanghai avanza dello 0,5% e quello di Shenzhen dello 0,7%. Gli investitori attendono segnali dai prossimi incontri politici di luglio.

09:06
Piazza Affari ancora positiva in avvio, bene Recordati

Partenza positiva per Piazza Affari e le altre borse UE. In discesa lo spread Btp-Bund sotto i 150 punti base

08:51
Pre-apertura 18 giugno 2024: Borse europee attese in rialzo dopo Nasdaq da record

Atteso un avvio in rialzo per le principali Borse europee dopo i nuovi record di Wall Street

Leggi tutti