09:08 mercoledì 22 Maggio 2024

Piazza Affari apre sotto la parità, stasera verbali Fed e Nvidia

Avvio in lieve ribasso per le borse europee, compresa Piazza Affari. Dopo pochi minuti di contrattazioni, il Ftse Mib flette dello 0,2% in area 34.520 punti. Acquisti su Mps (+0,8%), Telecom Italia (+0,8%) e Nexi (+0,8%) mentre arretrano Stellantis (-1,5%) dopo i dati sulle immatricolazioni in Europa e Terna (-1%).

Wall Street ha chiuso poco sopra la parità, in attesa degli appuntamenti chiave di oggi con le minute della Fed e soprattutto i risultati di Nvidia, in uscita a mercati chiusi. Nel frattempo, alcuni funzionari della banca centrale americana hanno ribadito la visione secondo cui saranno necessari più dati che confermino la discesa dell’inflazione per convincere il Fomc a tagliare i tassi.

In Europa, la presidente della Bce, Christine Lagarde, ha confermato che una riduzione dei costi di finanziamento a giugno è molto probabile, ma ha mantenuto la cautela sulle mosse successive.

La banca centrale della Nuova Zelanda ha invece avvertito che i tassi dovranno rimanere più alti più a lungo per controllare l’inflazione, sorprendendo i mercati.

Nel frattempo, l’inflazione del Regno Unito ha rallentato ad aprile, scendendo a 0,3% su base mensile e al 2,3% su base annua, dallo 0,6% e dal 3,2% di marzo, pur risultando superiore alle aspettative. Il dato core è calato dal 4,2% al 3,9%, contro il 3,6% previsto.

Domani l’attenzione si sposterà sugli indici PMI europei e americani, oltre che sui dati relativi alle negoziazioni salariali della zona euro.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp-Bund resta poco mosso intorno a 129 punti base con il decennale italiano al 3,84% e il Bund al 2,55%.

Tra le materie prime, l’oro viaggia a 2.419 dollari mentre arretrano ancora le quotazioni del greggio con il Brent a 82 dollari al barile, aspettando i dati odierni sulle scorte Usa e la riunione del 1° giugno dell’Opec+.

Sul Forex il cambio euro/dollaro si mantiene in area 1,086 e il dollaro/yen sale a quota 156,4

Breaking news

12/06 · 17:38
Piazza Affari chiude tonica con inflazione Usa e record Wall Street

Piazza Affari positiva dopo tre sedute in calo. Inflazione Usa meglio delle attese, prima della Fed e della conferenza di Powell

12/06 · 16:59
Apple supera Microsoft e torna a essere la società più capitalizzata al mondo

Apple ha superato Microsoft diventando di nuovo la società con la maggiore capitalizzazione di mercato al mondo, grazie a un incremento del 3,3%. La capitalizzazione di Apple è ora di 3.256 miliardi di dollari, mentre quella di Microsoft è di 3.249 miliardi.

12/06 · 16:37
Wall Street apre in rialzo: Dow Jones +0,7%, S&P 500 a +0,85%

Apertura positiva per Wall Street grazie ai dati stabili sui prezzi al consumo di maggio e al rallentamento del dato annuale. Il Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq registrano significativi aumenti. Il petrolio Wti segna un incremento dell’1,64%. Oggi si conclude la riunione della Federal Reserve con la probabile conferma dei tassi d’interesse.

12/06 · 16:08
Dazi auto Cina, la reazione di ACEA alla decisione della Commissione Europea

L’ACEA accoglie la decisione della Commissione Europea di imporre dazi compensativi provvisori sulle auto elettriche provenienti dalla Cina, evidenziando la necessità di una strategia industriale robusta per l’elettromobilità in Europa.

Leggi tutti