09:13 venerdì 24 Maggio 2024

Piazza Affari apre in rosso con l’Europa, soffrono le banche

Avvio in calo per le principali borse europee e per Piazza Affari, dopo la chiusura negativa di Wall Street e i ribassi delle borse asiatiche. Il Ftse Mib arretra dello 0,9% in area 34.150 punti, con le banche in rosso e pochi titoli esenti da vendite. Vendite in particolare su Banca Popolare di Sondrio (-2,4%), Mps (-2%), Banco Bpm (-1,9%) e Bper (-1,8%) mentre resistono Leonardo (+0,5%) e Stellantis (+0,3%).

I dati forti di ieri sull’economia statunitense hanno rafforzato l’aspettativa di tassi elevati per un periodo più lungo. Ora i trader prezzano pienamente un taglio da 25 punti base soltanto nella riunione della Fed di dicembre, rispetto alla precedente stima di novembre. Dinamica che ha allontanato gli acquisti dagli asset rischiosi, malgrado la spinta dei conti di Nvidia.

In mattinata il Pil tedesco ha confermato la crescita dello 0,2% nel primo trimestre dell’anno, dopo il -0,5% di fine 2023. Nel Regno Unito, le vendite al dettaglio hanno deluso le attese, contribuendo ulteriormente ad appesantire il sentiment. Attesi oggi i dati americani sugli ordini di beni durevoli e sulla fiducia dei consumatori.

Rendimenti obbligazionari poco mossi dopo il balzo di ieri, con lo spread Btp-Bund intorno a 130 punti base, il decennale italiano al 3,89% e il Bund al 2,59%.

Tra le materie prime, l’oro rimane in area 2.340 dollari l’oncia mentre le quotazioni del greggio perdono ancora terreno, con il Brent in area 81 dollari al barile, in vista della riunione dell’Opec+ del 1° giugno. Sul Forex il cambio euro/dollaro si mantiene intorno a quota 1,082 e il dollaro/yen tiene sopra 157 dopo il nuovo rallentamento dell’inflazione giapponese.

Breaking news

12/06 · 17:38
Piazza Affari chiude tonica con inflazione Usa e record Wall Street

Piazza Affari positiva dopo tre sedute in calo. Inflazione Usa meglio delle attese, prima della Fed e della conferenza di Powell

12/06 · 16:59
Apple supera Microsoft e torna a essere la società più capitalizzata al mondo

Apple ha superato Microsoft diventando di nuovo la società con la maggiore capitalizzazione di mercato al mondo, grazie a un incremento del 3,3%. La capitalizzazione di Apple è ora di 3.256 miliardi di dollari, mentre quella di Microsoft è di 3.249 miliardi.

12/06 · 16:37
Wall Street apre in rialzo: Dow Jones +0,7%, S&P 500 a +0,85%

Apertura positiva per Wall Street grazie ai dati stabili sui prezzi al consumo di maggio e al rallentamento del dato annuale. Il Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq registrano significativi aumenti. Il petrolio Wti segna un incremento dell’1,64%. Oggi si conclude la riunione della Federal Reserve con la probabile conferma dei tassi d’interesse.

12/06 · 16:08
Dazi auto Cina, la reazione di ACEA alla decisione della Commissione Europea

L’ACEA accoglie la decisione della Commissione Europea di imporre dazi compensativi provvisori sulle auto elettriche provenienti dalla Cina, evidenziando la necessità di una strategia industriale robusta per l’elettromobilità in Europa.

Leggi tutti