07:30 mercoledì 3 Aprile 2024

OVS: accordo vincolante per investimento in Goldenpoint con l’obiettivo di salire fino al 100%

OVS ha annunciato di avere sottoscritto nella giornata di ieri un accordo vincolante di investimento in Goldenpoint con l’obiettivo di giungere in più fasi al controllo e, quindi, al 100% del gruppo.

“Goldenpoint è uno dei più riconosciuti brand italiani di intimo, moda mare e calze, con un fatturato di circa 100 milioni di Euro grazie ad una rete di circa 380 negozi – di cui l’80% diretti – in locations di grande prestigio”, ha ricordato la nota.

OVS ha precisato che, grazie all’accordo per rilevare Goldenpoint rafforzerà la propria posizione da quella attuale, che lo vede “già uno dei player più importanti nel segmento dell’underwear in Italia, con una quota di mercato pari al 7,4%”.

L’accordo prevede un primo investimento di 3 milioni di euro destinato a sottoscrivere un prestito obbligazionario convertibile e all’acquisito del 3% del capitale sociale di Goldenpoint.

Entro il 31 luglio 2025, OVS avrà facoltà di salire al 51% convertendo il prestito ed esercitando un’opzione di acquisto di azioni a fronte della corresponsione di un prezzo predeterminato, pagabile anche in azioni proprie.

Il rimanente 49% del capitale sociale potrà essere acquisito da OVS mediante l’esercizio di opzioni put&call, in una finestra temporale tra il 1° agosto 2026 ed il 31 luglio 2029.

Così si legge ancora nel comunicato di OVS:

La relativa valutazione si baserà su un multiplo dell’EBITDA in linea con gli attuali moltiplicatori di OVS, da cui sottrarre la posizione finanziaria netta. È previsto un floor. L’acquisizione è in ogni caso tale da non comportare significativi assorbimenti di cassa e verrà finanziata interamente ricorrendo ai flussi generati da OVS. Il closing è subordinato al verificarsi delle normali approvazioni regolamentari ed altre condizioni tipiche di simili operazioni.

Breaking news

11:10
Eurozona: produzione industriale +0,8% a febbraio

La produzione industriale dell’eurozona aumenta dello 0,8% congiunturale a febbraio ma cala del 6,4% su base annua

11:05
Piaggio: Mimit autorizza contratto di sviluppo polo produttivo di Pontedera

Il Mimit autorizza contratto di sviluppo con Piaggio per polo produttivo di Pontedera: programma da 112 mln per rafforzare la mobilità green

08:54
Prysmian acquisisce Encore Wire per €3,9 miliardi

Prysmian acquisisce Encore Wire per circa €3,9 miliardi, compresi i debiti, per rafforzare la presenza nel settore residenziale Usa

07:43
TIM: ratificato accordo con sindacati per contratto di solidarietà. I dettagli

Il gruppo ha confermato “la salvaguardia di tutte le posizioni occupazionali per la durata del contratto di solidarietà”.

Leggi tutti