10:36 giovedì 18 Aprile 2024

EasyJet prevede una riduzione delle perdite nel primo semestre

EasyJet, la nota compagnia aerea, si aspetta di chiudere il primo semestre dell’anno fiscale con una perdita pre-imposte compresa tra 340 e 360 milioni di sterline. Questo dato si confronta positivamente con la perdita di 411 milioni di sterline registrata nello stesso periodo dell’anno precedente. Un risultato notevole, considerando le avversità affrontate dalla compagnia, tra cui l’incremento dei costi del carburante e le tensioni nel Medio Oriente, che hanno avuto un impatto diretto sul bilancio di 40 milioni di sterline.

Nonostante questi ostacoli, la compagnia ha annunciato la sospensione dei voli verso Israele per la stagione estiva. Tuttavia, la domanda di viaggi durante il periodo pasquale è stata eccezionalmente alta e le prenotazioni per i mesi estivi mostrano un trend in continua crescita. Nel corso del secondo trimestre, EasyJet ha messo a disposizione 19,3 milioni di posti, un volume in linea con le aspettative e che segna un incremento del 9% rispetto all’anno precedente. Il tasso di riempimento dei voli è stato dell’87%, leggermente inferiore all’88% del 2023.

I ricavi della compagnia hanno registrato una crescita del 22%, raggiungendo i 3,270 miliardi di sterline. Per la seconda metà dell’anno fiscale, EasyJet prevede di vendere 59 milioni di posti, con un aumento dell’8% su base annua.

Breaking news

28/05 · 17:38
Seduta debole in Europa, Piazza Affari a -0,3%

Piazza Affari chiude in calo, in linea con l’Europa. Migliorano le aspettative di inflazione della zona euro, in attesa del report di venerdì

28/05 · 17:05
Wall Street, Nasdaq supera i 17.000 punti e Nvidia guadagna il 4,7%

Il Nasdaq Composite ha superato per la prima volta la soglia dei 17.000 punti, registrando un rialzo dello 0,4%, grazie alla performance di Nvidia che ha guadagnato il 4,7%. Nel frattempo, lo S&P 500 rimane stabile, mentre il Dow Jones perde lo 0,4% tra preoccupazioni per inflazione e tassi d’interesse.

28/05 · 16:56
Benetton Group, via libera del CdA al bilancio 2023: perdita netta di 230 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione di Benetton Group ha approvato il bilancio 2023, che mostra una perdita netta di 230 milioni di euro. L’assemblea dei soci si riunirà il 18 giugno per approvare il bilancio e rinnovare il board. Edizione, principale azionista, sosterrà il piano di rilancio con 260 milioni di euro.

28/05 · 15:31
Unicredit, completata la seconda tranche del programma di Buy-Back 2023

UniCredit ha dichiarato di aver acquistato 6.182.344 azioni proprie dal 20 al 24 maggio 2024, nell’ambito della Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023. Il totale delle azioni acquistate raggiunge 13.606.784, pari allo 0,81% del capitale sociale, per un controvalore di 492.236.430,71 euro. Sul listino milanese, il titolo UniCredit rimane invariato a 36,38 euro.

Leggi tutti