11:23 giovedì 18 Aprile 2024

Confindustria Moda, 94mila nuove assunzioni entro il 2026

Le prospettive di crescita occupazionale nel settore della moda in Italia ricevono una forte spinta da Confindustria Moda, l’associazione che rappresenta gli interessi delle imprese italiane del settore. Durante l’evento ‘Made in Italy Superbrand’, tenutosi a Roma, la presidente Annarita Pilotti ha svelato le previsioni dell’associazione riguardanti la creazione di nuovi posti di lavoro: ben 94mila entro il 2026.

Questo piano di assunzioni mira a rafforzare il settore con nuove competenze, in risposta alla crescente domanda di figure professionali innovative oltre ai tradizionali mestieri artigianali. “La nostra filiera ha bisogno di giovani, per questo la formazione per noi è importante e lavoriamo con tanti enti di formazione per ridisegnare i percorsi”, ha dichiarato Pilotti, evidenziando l’importanza dell’investimento in nuove generazioni di lavoratori.

L’accento è stato posto anche sulla necessità di espandere la gamma di profili professionali richiesti dal settore, che va ben oltre i ruoli tradizionali. “Abbiamo bisogno di almeno 40 profili professionali e faremo 94mila assunzioni entro il 2026”, ha aggiunto Pilotti, specificando che “non c’è necessità solo di profili tradizionali ma aumenta anche la richiesta di altre figure professionali, legate alla tecnologia, come specialisti dell’e-commerce, o all’economia circolare”.

Breaking news

28/05 · 17:38
Seduta debole in Europa, Piazza Affari a -0,3%

Piazza Affari chiude in calo, in linea con l’Europa. Migliorano le aspettative di inflazione della zona euro, in attesa del report di venerdì

28/05 · 17:05
Wall Street, Nasdaq supera i 17.000 punti e Nvidia guadagna il 4,7%

Il Nasdaq Composite ha superato per la prima volta la soglia dei 17.000 punti, registrando un rialzo dello 0,4%, grazie alla performance di Nvidia che ha guadagnato il 4,7%. Nel frattempo, lo S&P 500 rimane stabile, mentre il Dow Jones perde lo 0,4% tra preoccupazioni per inflazione e tassi d’interesse.

28/05 · 16:56
Benetton Group, via libera del CdA al bilancio 2023: perdita netta di 230 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione di Benetton Group ha approvato il bilancio 2023, che mostra una perdita netta di 230 milioni di euro. L’assemblea dei soci si riunirà il 18 giugno per approvare il bilancio e rinnovare il board. Edizione, principale azionista, sosterrà il piano di rilancio con 260 milioni di euro.

28/05 · 15:31
Unicredit, completata la seconda tranche del programma di Buy-Back 2023

UniCredit ha dichiarato di aver acquistato 6.182.344 azioni proprie dal 20 al 24 maggio 2024, nell’ambito della Seconda Tranche del Programma di Buy-Back 2023. Il totale delle azioni acquistate raggiunge 13.606.784, pari allo 0,81% del capitale sociale, per un controvalore di 492.236.430,71 euro. Sul listino milanese, il titolo UniCredit rimane invariato a 36,38 euro.

Leggi tutti