07:42 mercoledì 3 Aprile 2024

Borse Asia giù dopo sell a Wall Street, forte terremoto a Taiwan. Futures Usa in ribasso

Mercati asiatici negativi, sulla scia dei forti sell che hanno colpito Wall Street nella giornata di ieri.

Ieri il Dow industrial average è scivolato di 396,63 punti (-1%), a 39.170,23 punti. Nei minimi della seduta, il Dow Jones ha lasciato sul terreno 515,16 punti.

Lo S&P ha perso 37,98 punti, o lo 0,72%, a 5.205,80 punti, dopo aver ceduto nei minimi della seduta 59,73 punti, mentre il Nasdaq è capitolato di 156,38 punti, o dello 0,95% a 16.240,45 punti, dopo aver perso nei minimi intraday fino a -259,60 punti.

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo cede lo 0,70% circa. Male anche la borsa di Sidney e di Seoul, che perdono entrambe l’1,3%.

Protagonista in Asia la notizia del terremoto di magnitudo 7.7 che ha devastato Taiwan. Il sisma, il più forte degli ultimi 25 anni, ha provocato il collasso di diversi edifici nella città di Hualien.

Occhio alla borsa di Hong Kong, in calo dell’1% circa, trascinata al ribasso dai titoli dei produttori di auto elettriche (EV).

In ribasso il titolo BYD, dopo che il gruppo cinese di EV ha reso noto che le vendite del primo trimestre del 2024 sono crollate del 43% su base trimestrale. Giù anche NIO e Li Auto.

I titoli scontano anche la notizia relativa alle consegne di Tesla, scivolate dell’8,5% su base annua nel primo trimestre del 2024.

La borsa di Shanghai arretra dello 0,30% circa. Alle 7.45 circa ora italiana, i futures sul Dow Jones e sullo S&P 500 perdono lo 0,15% circa, mentre i futures sul Nasdaq arretrano dello 0,20%.

Breaking news

11:29
Banca Mediolanum: cresce a 1,24 mld raccolta netta a marzo, oltre 3 mld nel primo trimestre

Banca Mediolanum ha annunciato i risultati commerciali del mese di marzo che vedono la raccolta netta totale salire a quota 1,24 miliardi di euro, con oltre 3 miliardi nel primo trimestre 2024.

11:18
Cherry Bank: utile 2023 balza a 79,5 mln di euro

Il consiglio di amministrazione di Cherry Bank ha approvato il progetto di bilancio 2023, esercizio nel quale è stata completata la fusione per integrazione di Banca Popolare Valconca avvenuta a fine dicembre 2023.

10:28
Eni: Piano di Azionariato Diffuso a supporto dei dipendenti

Il Cda di Eni sottoporrà all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti del 15 maggio l’adozione di un Piano di Azionariato Diffuso 2024-2026

09:00
Tim: contratto di finanziamento ponte da 1,5 mld, con scadenza fino a 18 mesi

Il gruppo rafforza ulteriormente la propria struttura di liquidità in vista del closing dell’operazione NetCo con un forte supporto di primarie istituzioni finanziarie globali

Leggi tutti