17:28 giovedì 18 Aprile 2024

Bnl, il Tribunale di Roma “boccia” le esternalizzazioni

Il Tribunale di Roma ha emesso una sentenza che ha portato alla luce la questione dei dipendenti di Bnl trasferiti in maniera ‘esternalizzata’ nel 2022. Secondo quanto stabilito, la cessione di presunti rami d’azienda da parte della banca non era conforme alla legge, determinando il reintegro di 16 lavoratori nel loro ruolo originario.

“Un’ulteriore sentenza che restituisce la ‘verità’ alla contestata cessione dei rami d’azienda. La nostra organizzazione sindacale ha fin da subito denunciato l’illegittimità della cessione di inesistenti rami di azienda, privi di autonomia funzionale, come oggi il Tribunale di Roma ha riconosciuto” ha dichiarato Fabio Brunamonti, coordinatore nazionale di First Cisl.

Valerio Fornasari, segretario responsabile del gruppo Bnl per First Cisl, ha evidenziato: “la ricerca ossessiva della riduzione dei costi, che Bnl ha perseguito negli ultimi anni attraverso esternalizzazioni non giustificate, mostra che l’ascolto e il dialogo con il sindacato sono fondamentali per evitare decisioni dannose per i lavoratori”.

Il sindacato ha inoltre ricordato che, grazie alla sentenza ottenuta con l’assistenza legale di Maurilio D’Angelo, avvocato del sindacato, è stato possibile ripristinare il rapporto di lavoro in banca per i lavoratori coinvolti a partire dal primo giugno 2022.

Breaking news

17:37
Piazza Affari chiude in ribasso (-1,5%), vendite su Mps

Giornata in rosso per le borse europee e Piazza Affari. Crolla Mps in scia alla nuova tegola giudiziaria sugli aiuti di Stato

16:54
Eventi estremi: Helvetia Italia sostiene riqualificazione per rigenerare ecosistema

Helvetia Italia è impegnata attivamente nella tutela della biodiversità e rigenerazione del territorio per prevenire i rischi che negli ultimi tempi gli eventi catastrofali hanno determinato sul territorio italiano. In collaborazione con la naturetech company 3Bee, infatti, l’Oasi Helvetia, che nel 2023 contava già 200 piante nettarifere, si è recentemente arricchita di ulteriori 200 elementi.

09:10
Piazza Affari apre sotto la parità, oggi inflazione Germania

Avvio debole a Piazza Affari e in Europa. Oggi i dati sui prezzi al consumo tedeschi e gli indici di fiducia in Italia

08:47
Fmi rivede al rialzo previsioni Pil Cina: +5% e +4,5% nel 2024-25

Il FMI ha aggiornato le sue previsioni sulla crescita economica della Cina per quest’anno al 5%, rispetto al 4,6% precedente

Leggi tutti