15:31 mercoledì 17 Aprile 2024

Bankitalia conferma la stima del Pil in cresciuta dell’0,6% nel 2024

Secondo quanto riportato da Bankitalia nel suo più recente Bollettino economico, l’Italia ha assistito a un modesto incremento dell’attività economica nel corso del primo trimestre del 2024, influenzato negativamente dalla continua contrazione del settore manifatturiero. Tuttavia, si è assistito a un rinvigorimento nel comparto dei servizi,” ha evidenziato la Banca Centrale Italiana nella sua pubblicazione.

Il documento di Bankitalia mette in luce come la dinamica economica sia stata influenzata dalla “fiacchezza dei consumi, che dovrebbero recuperare solo parzialmente il calo registrato verso la fine dell’anno precedente”. Ciononostante, si prevede un leggero aumento degli investimenti privati, “sostenuti dall’autofinanziamento”, come sottolineato dalla banca.

Le proiezioni di Bankitalia anticipano un miglioramento graduale dell’economia italiana, con un aumento del Prodotto Interno Lordo (PIL) dello 0,6% per l’anno in corso, che raggiungerebbe lo 0,8% se esclusi gli effetti delle variazioni delle giornate lavorative. Le stime si fanno più ottimistiche per i prossimi anni, prevedendo un incremento del PIL dell’1% nel 2025 e dell’1,2% nel 2026.

Per quanto riguarda l’inflazione, Bankitalia prevede un tasso dell’1,3% per il 2024, che dovrebbe aumentare leggermente all’1,7% nei due anni successivi. La banca sottolinea inoltre che l’inflazione di fondo, influenzata principalmente dalla dinamica dei costi unitari del lavoro, dovrebbe stabilizzarsi al 2% per quest’anno, per poi ridursi all’1,7% nel prossimo biennio.

Breaking news

13:36
Waystar lancia l’IPO e stima di raccogliere oltre 1 miliardo di dollari

Waystar, azienda americana specializzata nei pagamenti sanitari, ha annunciato il lancio della sua IPO con 45 milioni di azioni ordinarie. La società prevede di quotarsi sul Nasdaq con il simbolo ‘WAY’ e di utilizzare i proventi per ripagare il debito.

13:26
Rai, approvato il bilancio di esercizio 2023: slitta la nomina del nuovo CdA

L’assemblea degli azionisti di Rai spa ha approvato il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2023 e ha preso atto del bilancio consolidato e del Bilancio di Sostenibilità 2023. La nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione è stata rinviata ad una prossima assemblea.

12:39
G20, ripresa delle esportazioni nel primo trimestre 2024

Le esportazioni del G20 sono aumentate del 1,9% nel primo trimestre del 2024, trainate dalla Cina, mentre le importazioni sono calate dello 0,2%. Il commercio di servizi ha continuato a crescere, con un aumento del 2,2% per le esportazioni e del 3,5% per le importazioni.

11:17
Borse Cina, chiusura fiacca per Hong Kong e Shanghai

Le borse asiatiche chiudono in ribasso, con l’indice Hang Seng di Hong Kong che termina appena sotto la parità e l’indice di Shanghai che cede mezzo punto percentuale. La cautela prevale in attesa dei dati sull’inflazione in USA ed Europa e dei PMI cinesi di maggio.

Leggi tutti