Milano Fashion Week 2021: le collezioni Primavera Estate 2022

1 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Si è chiusa da poco la kermesse della Milano Fashion Week, l’evento moda più atteso dell’anno dagli stilisti e dalle maison. Tante le novità di questa edizione e soprattutto tanta voglia di osare, con il ritorno agli eventi in presenza, con 65 sfilate, 43 in presenza e 22 digitali.

Dai colori eccentrici del giallo di Prada, i colori moda 2022 primavera/estate non passano inosservati. Alla Milano Fashion Week e agli show di Londra e New York abbiamo visto sfilare il fucsia, l’arancione, l’azzurro, il verde lime e il giallo. Moschino, Versace e Blumarine hanno cavalcato l’onda del trend anni 2000, un revival con tessuti svolazzanti o body attillati, come quelli di Versace. Leggera come una farfalla e con abiti da sogno, è stata invece la donna di Alberta Ferretti.

 

Basta una nota di colore sull’outfit per allinearsi con le tendenze moda primavera estate 2022,un’ esplosione di colori pronta a stravolgere anche gli armadi più minimal. Si respira un’aria di leggerezza, trasparenza e tanta voglia di lasciarsi il Covid alle spalle.

Dalla maison Betty Blue, arriva invece un tocco di diversità. Ancora una volta la stilista romagnola Elisabetta Franchi per la SS 2022 annuncia colori legati alla terra. Elisabetta Franchi infatti, lancia in passerella, rappresentata da una cava marmorea, con uno sfondo di animazione che richiama l’idea del Safari, una collezione sobria, femminile ed elegante. I colori appartengono alla famiglia dei nude, che la stilista predilige, e dei toni della terra; bianco caldo, beige, terra cotta, sabbia e cuoio, per poi passare a sfumature a contrasto come il nero, il bluette e la stampa animalier, un vero must di stagione. Un messaggio forte quello di Elisabetta Franchi, che veste la sua donna negli abiti di una viaggiatrice affascinante, sognatrice e sicura di sé.

Messaggio forte e chiaro è arrivato anche dalla doppia sfilata di Versace per Fendi e di Fendi per Versace. Non una collaborazione come la recente tra Gucci e Balenciaga o il co-lab di Miuccia Prada e Raf Simons, ma un incontro tra stilisti, amici, che hanno realizzato le collezioni altrui.

Mossa mediatica? Marketing pubblicitario? Lo vedremo più avanti, certo è che il #VersaceFendiSwap, è l’hashtag più trendy del momento.

 

Ma la moda non ha confini, non ha tempo, non ha età e soprattutto non ha genere.

Tra le novità di quest’anno infatti, diverse iniziative, in giro per la città, hanno fatto incontrare il mondo del fashion con quello del food. Da “Il pane veste Prada” a il gelato che omaggia Armani, passando per un’iconica t-shirt. Dunque il food che contamina il fashion e viceversa, come l’evento organizzato da Forbes e alla sua seconda edizione.

Nella prestigiosa location di Palazzo Parigi a Milano, l’incontri tra due mondi apparentemente distanti ma molto vicini e conviviali, che dialogano e danno vita a iniziative e progetti di rilievo. Una tendenza di moda ormai, un’occasione di confronto per dare vita a nuove idee di business, come quella nata tra Dominga Cotarella, direttore marketing e commerciale di Famiglia Cotarella, tra le più prestigiose cantine vinicole di Italia, e la stilista Elisabetta Franchi, che unendo la loro passione e dedizione per il lavoro e amicizia, hanno deciso di creare uno stile di abbigliamento Intrecciato tra i sommelier e la clientela, con divise eleganti e sobrie.

Un Settembre molto caldo e concitato dunque, un mix di eventi e incontri, come a volersi lasciare alle spalle un anno di pandemia e con l’augurio e la speranza che quello che verrà sarà all’insegna del cambiamento e della voglia di voler osare.

 

Articolo di Marianna Natale,  Personal Brander & Talent Acquisition