Make up: il beauty case low cost

11 Gennaio 2013, di Redazione Wall Street Italia

Dopo la cucina, ora anche il make up  e programmi come “Clio Make Up – in onda su Real Time –  stanno prendendo piede in Tv, segno di un notevole e costante interesse da parte del pubblico femminile nei confronti dell’argomento.

Ecco, dunque, alcuni consigli utili per possedere un set da fare invidia, senza la necessità di spendere per forza una fortuna.
Se volete avere un beauty case a prezzi vantaggiosi, allora potrebbe essere interessante l’acquisto di quattro smalti separabili, incastrati uno sull’altro per formare una “Baguette”,  venduti da Sephora.

Una soluzione interessante potrebbe essere anche il cofanetto color vaniglia nera nella confezione Royal di Aquolina  che comprende anche una crema alla vaniglia per il bagno e un’altra per il dopo doccia.
Sempre per il bagno, potrebbe essere un’ottima idea il sale rosa dell’Himalaya di “Pupa”, che esfolia e rimodella la silohouette.

L’Ultra Gloss di Christian Dior ravviva il rossetto e impreziosisce look basici, magari esaltando il rossetto di Chanel, “Rouge Allure Velvet”, vellutato e dalle sfumature rosso intenso.
Per chi è sempre in viaggio, è da consigliare la “Glamour to Go”, di Too Faced, comprendente una palette make up con specchietto, otto diverse tonalità di ombretti, una terra, un gloss dorato e un fard illuminante.
Con le temperature rigide di questi giorni, “I love winter”, di La Roche-Posay, è l’ideale per prendersi cura di labbra, mani e zone delicate.
A prezzi ancora più contenuti troviamo il “Party Kit” di deBBY, un cubo portatrucco nero lucido con nastrino color magenta, o ancora il Cofanetto duo mela candita di Yves Rocher, un’esfoliante e crema per il corpo all’aroma di mela candita.
A prezzi contenuti, infine, si possono trovare anche le tre nuances dello smalto Color Riche di L’Orèal Paris.