FORD SFIDA GENERAL MOTORS SU DAEWOO

14 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Durante il fine settimana W. Wayne Booker, vice chairman di Ford Motor Company (F) ha confermato l’intenzione di sfidare General Motors (GM) con un’offerta per la coreana Daewoo Motor.

General Motors era stata la prima, lo scorso dicembre, ad offrire circa 6 miliardi di dollari per Daewoo, la casa auto sudcoreana con debiti per 16 miliardi di dollari.

Ma ora, afferma oggi il Wall Street Journal, la Daewoo e’ finita anche nel mirino della Ford. Non solo: negli ambienti del settore auto si parla pure di DaimlerChrysler (DCX) come possibile acquirente. Entrambe le case sarebbero interessate all’acquisizione, anche se non hanno ancora lanciato una controfferta precisa.

Le acquisizioni che Ford ha messo a punto nell’ultimo decennio, compresa quella di Volvo Cars, hanno posizionato la societa’ a un passo dalla leadership negli Usa ed ora l’azienda automobilistica che si aggiudichera’ Daewoo potrebbe diventare la numero uno a livello globale.

Nei prossimi cinque anni la crescita del mercato dell’auto potrebbe infatti derivare per il 70% dall’ Asia e l’acquisto di Daewoo significherebbe un importante passo per l’ingresso nel mercato coreano, uno dei piu’ significativi insieme a quello giapponese e cinese.

Daewoo Motor sarebbe anche una piattaforma ideale per l’espansione in altre parti del continente: la casa automobilistica coreana e’ la numero uno in Polonia e esporta in oltre 150 Paesi.

Ford (F) e’ in aumento dell’1,36% a 46,75 dollari, General Motors(GM) dello 0,68% a 74,44 dollari e Chrysler (DCX) e’ scambiata a 65,75, il 2,83% in piu’.