BORSA SERALE IN RECUPERO IN ITALIA

30 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il recupero del Nasdaq ha favorito l’andamento della borsa serale ieri sera in Italia. Il Mibtel-s, che era partito in ribasso dello 0,03% rispetto alla chiusura del pomeriggio, ha recuperato terreno finendo in rialzo dello 0,18%.

In assoluto il titolo più trattato è stato Tim, che ha chiuso in crescita dello 0,56% a €8,43 con scambi pari a un controvalore di quasi €12 milioni.

L’attività si è concentrata anche su Seat (0,71%), Telecom Italia (0,31%), Olivetti (1,36%.

In crescita Bipop (0,55%), che aveva terminato la seduta del pomeriggio molto debole, in attesa dei dati di bilancio relativi al 2000, attesi per oggi.

Tra i titoli in controtendenza si sono segnalati Parmalat (0,72%), MPS (0,71%), Banca di Roma (0,46%).

Sul Nuovo Mercato, il cui indice Numtel ha segnato un rialzo dell’1,33%, è stato positivo l’andamento di Tiscali, che ha guadagnato il 2,48% con scambi pari a €8 milioni.

Tra i titoli della New Economy si sono distinti, con rialzi superiori al 2%, Cdb Web Tech, Finmatica e Freedomland.