BORSA: LA FIDUCIA IN WALL STREET SPINGE IL MIBTEL

8 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

La giornata partita male si sta trasformando via via che passano i minuti. Tra meno di un’ora apre Wall Street, ma si prospetta un avvio positivo, capace di far dimenticare la caduta fragorosa di ieri.

Piazza Affari dunque si fa meno timida, e dopo le 14,30 il Mibtel segna +0,77%. Il Mib30 +0,52%. Il Midex +1,92%.

Per tutta la mattinata alcuni titoli sono andati meglio di altri, e la tendenza è confermata anche dopo il giro di boa di metà seduta: forti le Tim, l’Eni, Finmeccanica (+5,52%); ma ci sono anche le Fiat che si apprezzano di circa il 4%, e poi ancora Mediolanum con +3,66%.

Da segnalare tra i titoli a media capitalizzazione che sono considerati dal Midex, la grande prestazione delle Espresso, fortissime per tutto l’arco della seduta, fin qui: dopo aver superato addirittura l’8% di apprezzamento, ora viaggiano a +6,61%.

Alitalia cresce di oltre il 3% alla vigilia del Consiglio di amministrazione dell’Iri; bella performance di Benetton, con +3,81%.