BORSA DI MILANO:
I TITOLI CALDI

17 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

Ecco i titoli che potrebbero muoversi a Piazza Affari. Contrassegnate con (*) le integrazioni. UNICREDIT – Nel piano industriale che verrà presentato la prossima settimana verrà evidenziato l’impegno del gruppo a continuare a crescere nel Centro-Est Europa. Lo ha detto Alessandro Profumo sottolineando che in Germania continua a essere concentrato sulla crescita organica.

(*) RCS – Conferma la fiducia nel raggiungimento di risultati correnti operativi nel 2008 in tenuta rispetto al 2007 e mantiene gli obiettivi del piano triennale. [nL16280519] In dichiarazioni rilasciate a Il Sole 24 Ore l’AD Antonello Perricone parla di tagli di costi che riguarderanno “tutte le società e tutti i paesi, nessuno escluso”. I quotidiani riportano un’ipotesi di cifra per quest’anno di 50 milioni di euro.

MEDIOLANUM – La quota in MEDIOBANCA è strategica e non è interessata a Banca Fideuram. Lo dice in un’intervista al Corriere della Sera Ennio Doris. SAIPEM – Ha assegnato a Samsung Heavy Industries un contratto per la costruzione della nave Saipem FDS 2 per lo sviluppo di giacimenti in acque profonde per un investimento complessivo di 380 milioni di euro. [nL16133684] ITALCEMENTI – Giovanni Battista Ferrario è il nuovo direttore generale delegato della controllata Ciments Francais al posto del dimissionario Rodolfo Danielli.

Mercato ricco di insidie ma anche di opportunita’. E con news gratis, non vai da nessuna parte. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

[nL16428990] GUALA CLOSURES – GCL Holding ha promosso un’offerta pubblica di acquisto volontaria sul titolo a 4,3 euro per azione. L’offerta è finalizzata al delisting. (*) ITALEASE – Per gli immobili ci sono quindici offerte tra cui Pirelli RE, i fondi esteri Orion e Patron Capital, Banca Profilo e Lehman in cordata con Hines e Mps Asset Management, scrive Il Sole 24 Ore. AS ROMA – Italpetroli ha dichiarato che non c’è stato alcun contatto con emissari del fondo americano Blackstone. [nL16302928]

(*) RISANAMENTO – Secondo i quotidiani INTESA SANPAOLO avrebbe in pegno le quote dell’area Falck e il 10% di IPI. (*) AEDES – MF ipotizza che con la prossima ricapitalizzazione da 150-200 milioni di euro possa passare di mano il controllo azionario della società. (*) POLIGRAFICA SAN FAUSTINO – Secondo MF l’imprenditore Antonio Percassi sarebbe interessato a rilevare il 29% della società. (*) MANAGEMENT & CAPITALI – Secondo MF il recesso sarebbe stato esercitato da circa il 30% per un esborso complessivo inferiore ai 100 milioni. (*) POP EMILIA ROMAGNA – Secondo MF i vertici della banca emiliana incontreranno entro il fine settimana quelli delle fondazioni azioniste di Banca Marche per definire l’offerta.

SNIA – Ha chiuso il 2007 con una perdita netta di 25,6 milioni di euro e un patrimonio netto negativo di 8,4 milioni. [nBIA1614b] PIAGGIO – La controllante IMMSI ha smentito le indiscrezioni stampa sulla cessione della società e sull’apertura del capitale a terzi. [nL1698115] GRUPPO COIN – Il cda ha convocato per il 25 luglio e il 5 agosto l’assemblea per deliberare sulla proposta di buyback fino al 3% del capitale. [nL16285707] SOCOTHERM – La controllata spagnola si è aggiudicata un contratto da 4 milioni di euro per i rivestimenti degli oltre 365 chilometri di tubi di un nuovo oleodotto di Repsol.

[nL16152809] CARRARO – Ha varato un riassetto che prevede la creazione di business unit come società operative autonome e conferma la previsione di un fatturato di oltre 1 miliardo per il 2008. [nL16276505] INTEK – PIRELLI ha ceduto a Quattroduedue Holding la residua partecipazione per 5 milioni di euro. [nL16318274] ACQUE POTABILI – Ha firmato con l’Ato di Torino un accordo per la gestione del servizio idrico di 29 comuni della provincia.