BERNANKE: CRISI DEL CREDITO ANCORA IN ATTO

15 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

La crisi del credito “é ancora in atto”. Lo ha detto il presidente della Fed, Ben Bernanke, sottolineando l’importanza di mantenere aperto il mercato americano agli investimenti stranieri.

Sui mercati finanziari rimane ancora un’importante dose di «fragilità» ma è un segnale incoraggiante il fatto che «molte istituzioni finanziarie, grandi e piccole, siano riuscite a raccogliere nuovi capitali da diverse fonti».

Bernanke ha auspicato ulteriori misure di rafforzamento della base dicapitali.