BELL ATLANTIC MOBILE, FATTURATO CRESCE DEL 23%

24 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gli analisti lo avevano previsto, ma i risultati sono comunque importanti.

Bell Atlantic (BEL), la societa’ di telecomunicazioni che diverra’ presto ‘numero due’ in America con l’acquisizione di GTE (GTE), ha riportato una crescita del 12% negli utili dell’ultimo trimestre, realizzando 1,2 miliardi di dollari contro gli 1,1 miliardi di dollari nello stesso periodo del 1998, pari a 77 centesimi ad azione.

Ivan Seidenberg, il Ceo, ha commentato che la crescita riportata dalle divisioni ‘core’ di Bell Atlantic, telecomunicazioni e wireless, e’ stata senza precedenti, confermando cosi’ che la strategia di investire in mercati ad alto potenziale sta dando i risultati sperati.

La divisione cellulare di Bell Atlantic ha infatti aggiunto 815 mila nuovi utenti anche grazie all’acquisto di Frontier Cellular che ha portato 452 mila utenti, e ha riportato cosi’ una crescita del 23,1% del fatturato.

Il fatturato Bell Atlantic e’ cresciuto del 6,6% nel quarto trimestre a 8,6 miliardi di dollari, portando quello annuale a 33,2 miliardi di dollari.