BCE: COLLOCATI 35 MILIARDI DI EURO AL 3%

11 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Bce, Banca Centrale Europea, ha collocato oggi 35 miliardi di euro in un’operazione di rifinanziamento pronti contro termine al tasso fisso del 3%.

L’operazione, in coincidenza con la scadenza di altri titoli, porta al drenaggio di 71,4 miliardi dal mercato.

La Bce ha spiegato che tale riduzione della liquidità è conseguenza del cessato allarme, dopo il passaggio di data al 1999 al 2000 e gli effetti nulli del cosiddetto “Millennium Bug”.