BANK OF AMERICA ANNUNCIA 12.500 LICENZIAMENTI

5 Aprile 2004, di Redazione Wall Street Italia

Costa cara ai dipendenti di Bank of America la fusione dell’istituto di credito della North Carolina con la rivale Fleet Boston. In seguito al matrimonio tra le due banche – una merger da 47 miliardi di dollari siglata nell’ottobre 2003 e perfezionata il mese scorso – verranno eliminati, infatti, 12.500 posti di lavoro.

L’ingente cifra – annunciata dai vertici dei Bank Of America – rappresenta il 7% dell’intera forza lavoro complessiva delle due banche, che ammonta a 181.000 dipendenti.

Bank of America, al centro delle indagini degli investigatori italiani per la vicenda Parmalat ha siglato – lo scorso 15 marzo – una transazione finanziaria da 375 milioni di dollari con la Sec, l’Authority di Borsa statunitense, al fine di chiudere le indagini a carico della sua unità di intermediazione finanziaria, accusata di compravendite azionarie irregolari.