Appuntamento di design a Tel Aviv

27 Aprile 2021, di Elisa Copeta

Il MUZA-Eretz Israel Museum di Tel Aviv celebra la cultura con “Crafting the Future”, un evento di quattro giorni, culmine della prima Biennale di artigianato della città

A cura di Elisa Copeta

Crafting the Future: Dialogues between Past and Present Perfect è questo il titolo della prima Biennale dell’Artigianato e Design di Tel Aviv, inaugurata negli spazi del MUZA – Eretz Israel Museum, ente ideatore e promotore dell’iniziativa.

La Biennale di Tel Aviv è un’esposizione che raccoglie circa 250 opere e progetti di 300 artisti, designer, artigiani, architetti e artisti multidisciplinari che dialogano con le collezioni del museo, la sua architettura e la sua storia.

L’esposizione principale al Rothschild Center, The Tel Aviv Biennale of Crafts & Design, MUZA-Eretz Israel Museum, Tel Aviv. Foto: Hadar Saifan

“E-gloo” di Ronen Bavli (Magenta Studio), The Tel Aviv Biennale of Crafts & Design, MUZA-Eretz Israel Museum, Tel Aviv. Foto: Hadar Saifan

“Skyline” di Avner Sher, The Tel Aviv Biennale of Crafts & Design, MUZA-Eretz Israel Museum, Tel Aviv.
Foto: Hadar Saifan

Dal 27 al 30 Aprile quattro giorni di incontri ed eventi scandiranno la Biennale. Gli appuntamenti si svolgeranno in forma ibrida per adattarsi al pubblico proveniente da ogni angolo del mondo e vedranno la partecipazione di esperti del mondo dell’artigianato e del design guidati dal curatore, storico e scrittore Glenn Adamson. Ad intervenire vi saranno anche Paola Antonelli, curatrice del Dipartimento di Architettura e Design e direttrice della Ricerca e dello Sviluppo del MoMa di New York, Joseph Grima, architetto, curatore e saggista, direttore del Museo del Design Italiano di Milano e direttore creativo della Eindhoven Design Academy e Jean-Luc Olivié, curatore del Musée des Arts décoratifs di Parigi.

Gli incontri si focalizzeranno sui settori dell’artigianato e del design contemporaneo con un’attenzione particolare ai temi della sostenibilità, delle nuove tecnologie e degli spazi museali. Saranno inoltre presentati i progetti innovativi della ‘Biennale Lab’, promossi da istituzioni dell’arte e del design in Israele come Bezalel Academy, Shenkar College, Herzliya Interdisciplinary Center e Material Flow Collective.

Il programma completo e le indicazioni per registrarsi all’evento sono disponibili sul sito del Eretz Museum.

Per il trailer ufficiale della Biennale clicca qui>