APPLE LANCIA L’IPAD, MOSSA A SORPRESA SUL PREZZO

27 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

L’AD della Apple, Steve Jobs, ha lanciato oggi il suo nuovo gioiello, un computer tavoletta che assomiglia ad un iPhone piu’ grande, ma molto sottile e dotato di touchscreen da 9.7 pollici, un processore da 1 GHZ e una memoria flash che potra’ andare dai 16 ai 64 Giga Byte.

“E’ molto piu’ intimo di un portatile e con molte piu’ funzioni di un palmare” ha detto Jobs nel corso dell’evento a San Francisco, senza pero’ ancora annunciare il prezzo del lancio.

Con l’iPad – questo il nome scelto da Jobs e compagni – sara’ possibile navigare sulla Rete, mandare email, giocare ai videogame, guardare video in HD, utilizzare iTunes, cercare le piantine online attraverso un sistema di GPS, leggere libri, documenti in pdf e periodici, tra cui il New York Times.

La durata della batteria e’ di circa 10 ore e un mese in modalita’ standby e sul dispositivo si potranno utilizzare tutte le applicazioni disponibili per l’iPhone. Il nuovo dispositivo della Apple pesa poco piu’ di 450 grammi ed e’ spesso appena 1.27 centimetri.

I titoli hanno tentato piu’ volte di accelerare, ma in ogni occasione sono caduti sotto il peso delle prese di profitto. Al momento le azioni cedono l’1.44% a $202.98.

Jobs non ha risparmiato colpi contro il dispositivo Kindle, il lettore elettronico della rivale Amazon.

Con grande sorpesa di pubblico e analisti, il prodotto avra’ un prezzo di partenza di $499. Smentite dunque le voci che volevano l’iPad ad un costo nettamente superiore, pari a $999.