AMERICAN EXPRESS TAGLIA 100 POSTI DI LAVORO

14 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

American Express Financial Advisors (AXP – Nyse) ha annunciato tagli a 100 posti di lavoro, motivando la decisione con il rallentamento nell’investimento e una ridotta domanda.

I dipendenti colpiti dalla ristrutturazione si occupano di servizi alla clientela, dei clienti di broker online e dei consulenti finanziari.

La societa’ ha precisato che 75 dei 100 posti a rischio riguardano la sede di Minneapolis e i restanti 25 quella di Salt Lake City.