tag Pmi manifattura

Tutti gli articoli

Regno Unito: a maggio indice PMI manifatturiero in aumento

A maggio, l’indice PMI manifatturiero (lettura finale) del Regno Unito tocca i 40,7 punti contro i 40,6 della lettura preliminare e i 32,6 punti della precedente rilevazione.

Manifattura italiana: crollo senza precedenti per indice Pmi, giù ai minimi storici

Crollo senza precedenti per il Pmi manifatturiero in Italia, che tocca il minimo storico, a causa delle restrizioni per contenere il coronavirus. Secondo Ihs Markit, l’indicatore ha toccato quota 31,1 punti in aprile, in diminuzione da 40,3 di marzo, segnalando un forte crollo delle condizioni operative del settore manifatturiero italiano. Il valore di aprile rappresenta

Cina: crescono oltre le stime in marzo manifattura e servizi

Buone notizie dall’economia cinese. Secondo l’ufficio nazionale di statica il Pmi manifatturiero a marzo è salito a 52 punti dal minimo record di 35,7 punti in cui era precipitato a febbraio, a causa delle chiusure per la diffusione del coronavirus. Il Pmi è un indicatore anticipatorio che sotto i 50 punti segnala una contrazione dell’attività

Germania: manifattura corre oltre le attese in febbraio, male i servizi

Economia tedesca a due velocità in febbraio. L’indice Pmi tedesco per i servizi, calcolato da Ihs Markit, è sceso dai 54,2 punti di febbraio a 53,3 punti. Positiva, invece, la performance del manifatturiero che sale da 45,3 di gennaio a 47,8 punti di febbraio, il top da 13 mesi, pur rimanendo sotto la soglia di

Germania: migliora Pmi manifatturiero in gennaio

Migliora l’indice Pmi manifatturiero delle imprese tedesche, in crescita a 45,2 punti a gennaio dai 43,7 registrati a dicembre. Lo rende noto Markit. In crescita nello stesso mese anche l’Indice Pmi relativo al solo settore dei servizi, passato a 54,2 al 52,9 dal precedente mese di dicembre. In crescita anche l’Indice composito calcolato da Markit

Regno Unito: indice manifatturiero in lieve calo

L’indice manifatturiero flash del Regno Unito a novembre tocca 48,3 punti contro 48,9 attesi e 49,6 precedenti. Lo rende noto Markit secondo cui l’indice PMI servizi tocca 48,6 contro 50 precedenti e 50,1 attesi.

Giappone: frenano manifattura e servizi in settembre

Settembre debole l’economia giapponese. Secondo la lettura preliminare, l’indice Pmi manifatturiero stilato da Markit ha segnato un calo a quota 48,9 punti, rispetto ai 49,3 punti precedenti.  Nello stesso mese il Pmi servizi ha raggiunto quota a 52,8 rispetto ai 53,3 precedenti mentre il Pmi Composite è rallentato a 51,5 dai 51,9 punti precedenti.