Zucchi, soci Patto confermano interesse a sottoscrivere aumento

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Su richiesta delle autorità la società Vincenzo Zucchi, in relazione alle notizie apparse in data odierna sulla stampa, precisa di aver ricevuto dai componenti della famiglia Zucchi, aderenti al patto di sindacato che rappresenta il 52,22% delle azioni ordinarie, informale manifestazione di interesse a sottoscrivere, per la propria quota, l’aumento di capitale comunicato al mercato lo scorso 17 novembre. Gli aderenti al patto di sindacato hanno altresì informalmente comunicato che l’eventuale sottoscrizione potrebbe avvenire anche attraverso nuovi investitori nel caso in cui si possa in questo modo favorire un progetto di rafforzamento strategico e patrimoniale del Gruppo. È ragionevole presumere che il suddetto impegno possa essere formalizzato dagli Azionisti entro il giorno 17 dicembre 2010 in occasione della riunione del Consiglio di Amministrazione appositamente convocato per deliberare in merito a termini, modalità e condizioni dell’operazione di aumento di capitale.