ZTE ottiene primo posto sul mercato globale di PON nella relazione di Ovum

20 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

ZTE Corporation (“ZTE”) (codice azionario H: 0763.HK/codice azionario A: 000063.SZ), leader a livello mondiale nella fornitura di apparati di telecomunicazione, soluzioni di rete e dispositivi mobili, annuncia di aver conquistato il primo posto nelle vendite di prodotti PON (passive optical networking) secondo la nota società di analisi Ovum. In base ai dati del report Ovum “Market Share Report 2012 FTTx, DSL and CMTS units”, ZTE è il primo vendor a livello globale con una quota di mercato pari al 42% in spedizioni di terminali di linea ottici (OLT) PON nel 2012, con 1,72 milioni di linee. Sulla base dei dati Ovum, ZTE si è posizionata al primo posto anche per le spedizioni di terminali di rete ottici (ONT) e le unità di rete ottiche (ONU) con una quota di mercato pari al 32%, oltre 13 milioni di linee. I dati di Ovum mostrano che ZTE detiene la leadership di mercato anche se la quantità totale di porte OLT commercializzate è diminuita tra il 2011 e il 2012. Per molti anni ZTE è riuscita a mantenere un tasso annuale di crescita superiore al 30% nel settore PON grazie all’impegno nello sviluppo di innovazioni tecnologiche e gli investimenti in reti FTTx a livello globale. La profonda conoscenza del mercato e della tecnologia ha permesso all’azienda di aggiudicarsi appalti con i principali operatori mondiali nel settore delle telecomunicazioni, soprattutto in mercati chiave quali Cina, Asia Pacifico, Europa e America Latina. “La posizione di leadership di ZTE sul mercato PON è il risultato del riconoscimento ottenuto per il nostro lavoro in tutto il settore delle telecomunicazioni a livello mondiale”, ha affermato Zhu Yongxing, General Manager della divisione prodotti di rete fissa di ZTE. “Porteremo avanti i nostri sforzi in innovazione e servizi per sviluppare le nostre attività nel settore PON al fine di supportare gli operatori di tutto il mondo nella creazione di reti ottiche a banda larga intelligenti e ad alta velocità”. ZTE fornisce più del 40% dei prodotti PON ai tre principali operatori di telecomunicazioni in Cina, il Paese che sta investendo maggiormente nelle reti ottiche. Nell’Asia Pacifico ZTE ha una partnership strategica con Singapore Telecommunications e si è aggiudicata importanti appalti con operatori in Indonesia e Malesia. In Europa, ZTE detiene una buona posizione sul mercato PON e serve i maggiori operatori di reti ottiche in diversi paesi tra cui la Russia, la Turchia e la Spagna. ZTE ha completato anche la realizzazione della rete ottica a Mosca, la più grande in Europa, e detiene una buona posizione in Lituania, il mercato europeo con il più alto tasso di penetrazione di reti FTTx. In America Latina ZTE ha aiutato i principali operatori, tra cui quelli in Brasile e Uruguay, a completare la costruzione di reti FTTx su larga scala. La posizione di leadership di ZTE sul mercato PON si fonda sull’impegno profuso nei settori della ricerca e dell’innovazione tecnologica. Nel 2012, in occasione del Broadband World Forum (BBWF), ZTE ha annunciato il primo prototipo TWDM-PON del settore conforme ai più recenti standard, dimostrando inoltre la coesistenza e l’evoluzione di tecnologie di accesso multiplo tra cui NG-PON2, XG-PON1, GPON e WDM-PtP sulla stessa piattaforma, nonché ODN. ZTE è anche stata la prima azienda al mondo a commercializzare una soluzione dotata di tecnologia vectoring e a realizzare il primo laboratorio per XG-PON1. L’azienda ha lanciato altresì il primo prodotto OLT compatto del settore, arricchendo e migliorando le forme e le capacità di rete dei prodotti PON OLT. ZTE ha annunciato eODN, la prima soluzione ottica di operatività e manutenzione end-to-end per l’intero ciclo di vita, che comprende il sistema di monitoraggio dei percorsi ottici montato in rack eMonitor. La soluzione aumenta notevolmente l’efficienza della pianificazione, progettazione, lancio, operatività e manutenzioni delle reti, ed è già stata ampiamente implementata. Al momento, i prodotti PON di ZTE servono più di 150 operatori in 100 paesi, con un totale combinato di 150 milioni di linee utilizzate, e portano connettività a banda larga ultra-veloce a più di 40 milioni di famiglie. ZTE ZTE è un’azienda pubblica, quotata in Borsa, che fornisce apparati di telecomunicazioni e soluzioni network su scala mondiale e vanta una vasta gamma di prodotti per soddisfare le esigenze dei mercati wireline, wireless, service e mobile device. ZTE commercializza prodotti e servizi estremamente innovativi e all’avanguardia e offre le sue soluzioni a più di 500 operatori di telecomunicazioni in oltre 140 Paesi del mondo, aiutandoli a soddisfare le esigenze dei loro clienti e a raggiungere nuovi livelli di fatturato. Nel 2011, il fatturato di ZTE è aumentato del 29%, attestandosi su $13,7 miliardi; i ricavi operativi derivanti da attività estere, pari a quota $7,4 miliardi, hanno registrato un aumento del 30%, contribuendo al ricavi operativi complessivi in ragione del 54,2%. ZTE investe il 10% del suo fatturato annuo nelle attività di ricerca e sviluppo e si posiziona tra le prime società internazionali che partecipano attivamente alla definizione dei nuovi standard di Telecomunicazione. Azienda fortemente impegnata nelle iniziative di Corporate Social Responsibility (CSR), ZTE è membro del Global Compact delle Nazioni Unite. ZTE è l’unica azienda cinese ad essere quotata alle Borse di Hong Kong e di Shenzhen (H share stock code: 0763.HK / A share stock code: 000063.SZ). ZTE Corporation è presente in Italia attraverso la sua controllata ZTE Italy, che opera sull’intero territorio nazionale . Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito: www.zteitaly.com.

ZTE ItalyElsa Rocco, 06 66 32 806Responsabile ComunicazioneFax 06 66 26 599elsa.rocco@zteitaly.comufficio.stampa@zteitaly.comoppureAxiCom ItaliaChiara Possenti / Sandro Buti, 02 7526111Fax 02 75261130chiara.possenti@axicom.itsandro.buti@axicom.it