ZONA EURO: PMI SALE A 51,5 IN LINEA CON ATTESE

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

A maggio l’indice Pmi della Zona Euro, il dato che monitorizza l’attività del settore manifatturiero all’interno dei paesi dell’Unione Monetaria Europea, è cresciuto a 51,5 dal precedente 50,7 di aprile, in linea con le attese di mercato che stimavano una crescita a 51,4.

L’indice è in rialzo per il secondo mese consecutivo e ha toccato i massimi rispetto al febbraio dell’anno scorso.

L’indice si basa sulle rilevazioni degli indici Pmi di otto paesi: Austria, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Spagna e Olanda.