YOUTUBE ORGANIZZA PRIMO CONCORSO PER CORTI

3 Ottobre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 3 ott – Dopo aver fatto da “semplice” archivio di video, YouTube passa all’azione e chiede agli appassionati dei filmati in streaming di cimentarsi con il formato più in voga sul portale: il video breve. Per questo YouTube ha organizzato il suo primo festival di corti, “Project direct”, che si rivolge a registi, professionisti o amatoriali, di Spagna, Brasile, Canada, Francia, Italia, Stati Uniti e Regno Unito. Massima libertà di azione per i realizzatori dei video, eccezion fatta per due fattori. Quello temporale, con i filmati che dovranno durare obbligatoriamente tra i 2 e i 7 minuti, e qualche “traccia” sulla storia raccontata. Tre i paletti: nella storia uno dei protagonisti dovrà confrontarsi con una situazione che va oltre la sua comprensione, nei dialoghi dovrà essere inclusa la frase “Esigo una spiegazione per questi scherzetti. Cos’hai da dire?” e, infine, uno dei personaggi dovrà passare una fotografia a un altro. I requisiti sono stati fissati da Jason Reitman, regista di “Thank you for smoking”, che presiederà anche la giuria incaricata di selezionare i venti video finalisti. I lavori potranno essere inviati dal 7 ottobre prossimo al 9 novembre. Dopodichè sarà la comunità di YouTube a votare i venti finalisti, esprimendo la propria preferenza dal 23 novembre al 2 dicembre. Il 5 dicembre sarà reso pubblico il nome del vincitore. Il regista che la spunterà avrà l’onore di vedere il proprio video campeggiare sulle sette homepage delle altrettante versioni nazionali di YouTube, riceverà un assegno da 3500 euro e parteciperà a uno dei festival del cinema più importanti su scala mondiale.