Yoox raddoppia l’utile nel semestre

5 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Yoox chiude il primo semestre con un rRisultato netto pari a 3,3 milioni di Euro con una crescita del 113,8% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, nonostante il maggior carico fiscale. Il risultato della gestione finanziaria influenza positivamente il risultato netto di periodo grazie, prevalentemente, agli effetti dell’andamento dei cambi nei primi sei mesi dell’esercizio. I ricavi netti, al netto dei resi sulle vendite e degli sconti concessi ai clienti, si attestano a 96,6 milioni di Euro, in crescita del 41,4% rispetto ai 68,3 milioni di Euro conseguiti al 30 giugno 2009. L’EBITDA ha registrato una crescita del 63,3% rispetto al primo semestre 2009, passando dai 4,2 milioni di Euro al 30 giugno 2009 ai 6,8 milioni di Euro al 30 giugno 2010. L’incidenza percentuale dell’EBITDA sui ricavi netti è passata dal 6,1% del primo semestre 2009 al 7,1% al 30 giugno 2010. La redditività del Gruppo risente della maggior incidenza degli oneri figurativi relativi ai Piani di incentivazione nel primo semestre del 2010. Al netto di tale effetto, l’EBITDA escluso i Piani di incentivazione6 si attesta a 8,2 milioni di Euro, pari ad una redditività del 8,4% sul fatturato rispetto al 6,5% del primo semestre 2009, con una crescita del 83%. La posizione finanziaria netta del Gruppo passa da 34,0 milioni di Euro al 31 dicembre 2009 a 25,1 milioni di Euro al 30 giugno 2010. Nella seconda parte dell’esercizio 2010, Yoox ritiene di poter confermare una crescita del fatturato netto e della redditività in linea con questo semestre.