Xi Jinping, vice presidente cinese punta al Sud Africa

17 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il vice presidente cinese, Xi Jinping, punta a consolidare i legami commerciali, sopratutto nelle risorse minerarie, con il Sud Africa. nel suo secondo giorno in visita al Paese africano, Xi Jinping sta tentando di consolidare legami commerciali con il ricco paese minerario per rafforzare l’influenza della Cina in Sud Africa. Xi Jinping, che dovrebbe e diventare il prossimo presidente cinese, quando Hu Jintao lascerà il suo incarico, ha stabilito, durante il suo soggiorno nel paese africano, gli impegni nelle zone delle miniere e dell’energia, secondo quanto riportato in alcuni report. La Cina ha acquistato 5,5 miliardi dollari di materiali provenienti da Sud Africa lo scorso anno, mentre il totale degli scambi da ambo le parti ha superato 16 miliardi di dollari, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa cinese Xinhua news. Xi Jinping è stato accompagnato nel viaggio da Chen Yuan, presidente di China Development Bank che ha promesso finanziamento di 15,6 miliardi dollari in Africa, tra cui programmi di sviluppo in 30 paesi. Come riportato da Xinhua news.