Wto: Ufficiale l’ingresso di Tonga membro 151

31 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il minuscolo e remoto Stato-arcipelago di Tonga nel Pacifico e diventato il centocinquantunesimo membro dell Organizzazione mondiale del commercio (Wto), dodici anni dopo aver presentato domanda di ammissione. Una delle economie piu piccole al mondo e unica monarchia nella regione, Tonga aveva accettato le condizioni di accesso all’Organizzazione nel 2005, ma aveva rinviato fino ad ora la ratifica per avere il tempo di adeguare il sistema tariffario. Lo riferisce radio Australia. Come parte del pacchetto di ammissione, Tonga ha accettato di assumere diversi impegni di liberalizzazione del suo regime commerciale, fra cui quello di ridurre tutti dazi di importazione al 15 o 20 per cento entro un anno. Dovrà anche eliminare tutti gli schemi di sussidi industriali proibiti dal Wto. Tonga, un arcipelago di 170 isolette a metà fra l’Australia e Tahiti, protettorato britannico fino al 1970 e ora con forti legami con la Nuova Zelanda, dipende dal commercio per più di metà del suo prodotto nazionale. I settori chiave dell’economia si riducono a pesca, agricoltura e turismo. Nonostante la piccola popolazione di circa 116 mila abitanti, soffre da tempo di alti livelli di povertà e di disoccupazione, che hanno portato a disordini popolari nel 2005 e nel 2006.