WORLDCOM: SVELATO IL MISTERO DEL NUOVO TICKER

27 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Da oggi il ticker del titolo WorldCom (WCOME – Nasdaq) non e’ piu’ “WCOM” ma “WCOME”.

Secondo le norme del Nasdaq, al ticker di una societa’ viene aggiunta una “E” per indicare che nei documenti presentati dall’azienda alla Securities and Exchange Commission (SEC, la Consob americana) risultano delle irregolarita’.

Le contrattazioni sul titolo WorldCom sono ferme da prima dell’inizio della seduta di mercoledi’ e rimarranno bloccate fino a quando il colosso delle tlc non soddisfera’ la richiesta del Nasdaq di maggiori informazioni sulla propria situazione finanziaria.

Gli scambi sul titolo erano stati bloccati in seguito alla notizia della frode contabile perpetrata dal gruppo. Al momento del blocco, il titolo WCOM era sceso a circa 10 centesimi, contro gli 83 centesimi della chiusura di martedi’.

“Se WorldCom dovesse soddisfare le richieste del Nasdaq, il titolo potrebbe essere riammesso agli scambi, ma solo con il nuovo ticker WCOME”, ha reso noto un portavoce della borsa high-tech statunitense.