WORLDCOM: QWEST LA PRIMA VITTIMA

26 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Per la banca d’affari J.P. Morgan , l’operatore telefonico Qwest (Q – Nyse) potrebbe essere colpito da un’ondata di vendite dopo la frode contabile del valore di $3,8 miliardi che ha colpito la rivale Worldcom (WCOM – Nasdaq).

J.P. Morgan prende cosi’ le distanze da chi ritiene che Qwest potrebbe invece essere esonerata dall’effetto domino dell’operatore telefonico, beneficiando invece del crollo della rivale.

La banca d’affari giustifica la sua posizione con le similitudini ravvisabili tra le due societa’. Entrambe sono state interessate dalle dimissioni degli amministratori delegati e da indagini contabili da parte della SEC.

AGGIORNAMENTO (ore 22:15)
J.P. Morgan aveva visto giusto. Oppresso dall’effetto-WorldCom e dall’indagine avviata dalla SEC sulle pratiche contabili, il titolo Qwest ha perso quasi il 60%.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA