World Duty Free: da Consok ok a Opa Dufry, ma titolo in calo

9 Settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – Occhi puntati a Piazza Affari sul titolo World Duty Free, dopo che la Consob ha dato semaforo verde al documento relativo all’offerta pubblica di acquisto obbligatoria che gli svizzeri di Dufry lanceranno sul 37,04% del capitale. Il titolo segna un calo -0,20% a quota 10,22 euro, alle 12.23 ora italiana.

Le quotazioni sono appena al di sotto del prezzo dell’Opa, che è stato fissato a 10,25, a premio del 22% rispetto al prezzo medio degli ultimi sei mesi delle azioni Wdf. L’offerta partirà lunedì 14 settembre e terminerà il 9 ottobre.

Dufry ha reso noto che l’integrazione si tradurrà in un apporto significativo di sinergie annue pari a 100 milioni di euro, a partire dalla fine del 2017. L’operazione permetterà a Dufry di rafforzare la sua leadership nel Mediterraneo, nelle Americhe, in Medio Oriente e in Asia.