WIRELESS, ESPERTI MONDIALI RIUNITI A FIRENZE

17 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne)- Firenze, 17 apr – La tecnologia wireless si è sviluppata in questi anni attraverso una molteplicità di piattaforme. La nuova frontiera di questo settore consiste nel progettare architetture capaci di connettere tutte le applicazioni in una rete globale accessibile sempre e dovunque. A questi temi è dedicato il workshop internazionale “Technology of Multimode-Multiband Transceivers” in programma oggi e domani nell’aula magna dell’Università di Firenze. In questi due giorni si danno appuntamento a Firenze i maggiori esperti europei e americani della tecnologia delle comunicazioni – tra cui Dirk Beernaert, della Direzione generale “Tecnologie della Società dell’Informazione” della Commissione europea; Gottfried Magerl del Politecnico di Vienna; David Root, della Agilent Technologies di Santa Rosa, in California; Vijay Nair dell’Intel di Hillsboro e Samir El Ghazaly dell’Università del Tennessee -, che si confronteranno sulle nuove prospettive di ricerca e sulle possibili soluzioni applicative. L’iniziativa rientra nelle attività di Target (Top Amplifier Research Group in a European Team), rete di eccellenza del sesto Programma quadro di Ricerca e sviluppo tecnologico dell’Unione europea, alla quale l’ateneo fiorentino partecipa con funzioni di responsabilità scientifica, attraverso il Consorzio Midra. Target ha lo scopo di coordinare le competenze scientifiche dei principali gruppi di ricerca europei che operano nel settore della ricerca sul tema dei circuiti di potenza a microonde, settore chiave dei moderni sistemi di comunicazione per applicazioni wireless e mobile.