WikiLeaks: ecco l’accordo segreto tra Israele e Assange

13 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Tra le migliaia di documenti diffusi dal fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, attualmente in carcere a Londra con l’accusa – falsa – di stupro da parte di Anna Ardin, un’agente della Cia, non c’e’ nemmeno un file che danneggi Israele, mentre tutti gli altri governi e paesi del mondo sono coinvolti. Ecco cosa e’ accaduto e cosa sta accadendo dietro le quinte, nella piu’ deflagrante guerra che si sia mai combattuta per il controllo dell’informazione globale. Non potete non sapere, se volete capire. …

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO AGLI ABBONATI A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.86 euro al giorno.

Gli utenti abbonati possono continuare a leggere l’articolo cliccando >>QUI