Warner Music, nel terzo trimestre amplia il rosso

5 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Warner Music ha annunciato i conti del terzo trimestre 2010. La casa discografica statunitense ha chiuso il periodo ampliando il rosso a 55 milioni di dollari,( 37 centesimi per azione), rispetto alla perdita di 37 milioni di dollari, (25 centesimi per azione) riportata nello stesso periodo dello scorso anno. La società ha dichiarato che la sua ultima perdita include 6 centesimi per azione di oneri una tantum. GI ricavi hanno evidenziato una contrazione del 16% a 652 milioni .Gli analisti si aspettavano una perdita di 39 centesimi per azione su un fatturato di 705,4 milioni dollari. Intanto a New York il titolo di Warner Music perde il 2,53% scambiando a 4,59 dollari per azione.