WALL STRETT: DAI FUTURES SEDUTA VOLATILE IN VISTA

5 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A circa mezz’ora dall’apertura delle borse Usa, tutti i futures sugli indici tornano in territorio negativo, dopo il rialzo seguito alla diffusione del dato sulla disoccupazione in dicembre.

A giudicare dal valore attuale dei contratti, La seduta si preannuncia incerta.

Ulteriore impulso ai mercati dovrebbe arrivare dalla decisione della Federal Reserve che ieri sera ha ridotto di un ulteriore quarto di punto percentuale il tasso di sconto, che scende cosi’ al 5,5%.

Alle 8:58 (ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 è in ribasso di 7,30 punti (-0,54%).

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in ribasso di 13,50 punti (-0,54%).

Il contratto sull’indice Dow Jones è in ribasso di 40 punti (-0,36%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro Usa a 10 anni fa registrare prezzi a $105,66 e rendimenti al 5%.