WALL STREET: WORLDCOM AIUTA I FUTURE DEL NASDAQ

5 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

I contratti a termine dei principali indici di Wall Street presentano un andamento misto a margine dei dati relativi ai sussidi settimanali di disoccupazione e delle buone notizie date da WorldCom (WCOM – Nasdaq).

Secondo i dati diffusi dal Dipartimento del Lavoro, i sussidi nella settimana terminata il 30 giugno sono saliti di 7.000 unita’ a quota a 399.000.

Il dato, seppur in aumento, e’ conforme alle aspettative di mercato.

La soceta’ di tlc ha invece ribadito le previsioni sui risultati del secondo trimestre, dichiarando che il fatturato crescera’ dell’11%-13% a $5,3-$5,4 miliardi rispetto all’anno precedente.

Alle 15:00 (le 09:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in ribasso di 11,60 punti (-0,93%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in rialzo di 16,50 punti (0,90%).

Il contratto sull’indice Dow Jones scende di 70 punti (0,75%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni, fa registrare prezzi a $97,28 e rendimenti al 5,37%.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.