Wall Street tenta la doppietta

27 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Suona allegra la campanella a Wall Street, grazie all’ondata di ottimismo ispirata da una serie di conti trimestrali superiori alle aspettative e da alcune buone indicazioni giunte dal fronte economico. Il mercato americano prosegue, dunque, il rally avviato la vigilia, nella speranza che il peggio sia passato. E’ stato pubblicato prima della partenza dei mercati il dato sui prezzi delle case, elaborato da S&P Case Shiller, che indica un’accelerazione della crescita dei prezzi delle abitazioni nelle principali venti aree metropolitane del Nord America. Il dato si attesta infatti all’1,3%, superiore allo 0,9% visto ad aprile, ed oltre il consensus. Arrivs dunque un’altra conferma di un recupero del mercato immobiliare, dopo il dato di ieri sulle vendite di nuove abitazioni, a dispetto della tornata di indicatori negativi giunti la scorsa settimana. Dopo la pubblicazione del dato, i Treasuries hanno accelerato al ribasso, mentre il dollaro ha rialzato la testa nei confronti dell’euro, portando il cambio sugli 1,2985 USD. Grande euforia è stata alimentata dai conti di Du Pont, che ha anche rialzato la view sull’anno in corso, come dai numeri del colosso della difesa Lockheed Martin. Intanto, l’indice Nasdaq parte in progresso dello 0,4% a 2305,59 punti, mentre lo S&P 500 sale dello 0,4% a 1119,42 punti ed il Dow Jones dello 0,35% a 10561,99 punti.