Wall Street: si fa più forte la voglia di rimbalzo

20 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Amplia i guadagni dell’avvio la borsa di Wall Street dove si fa più forte la voglia di rimbalzo dopo la giornata di ieri terminata sull’onda delle vendite. In una seduta povera di dati macro, in cui in serata sarà diffuso il Beige Book, l’attenzione degli investitori oggi è stata rivolta alle numerose importanti trimestrali, che nella maggior parte dei casi si sono rivelate al di sopra delle attese. Il colosso internet Yahoo! ha archiviato il terzo trimestre dell’anno con un utile più che raddoppiato. Utili sopra le attese, per il colosso finanziaro: Well Fargo che ha archiviato il terzo trimeste con utili in salita migliori delle previsioni del mercato. Gioiscono anche Boeing e United Technologies che hanno archiviato i trimestre sopra il consensus degli analisti. Stonano in tutta questa euforia i deludenti conti di Morgan Stanley che, nel terzo trimestre ha registrato conti al di sotto delle aspettative di Wall Street. Sul valutario, l’euro è in piena rimonta sul dollaro rispetto ad un inizio giornata in cui il tentativo di della moneta unica di surclassare il biglietto verde è stato molto più debole. Il cross EUR/USD ha sfondato la soglia degli 1,39 usd, precisamente a 1,3961 dollari. In salita anche per il petrolio, che quota a 83,75 dollari al barile nel giorno in cui le scorte di greggio statunitense sono state in aumento. Ritorno di interesse generale per tutto il comparto energetico, che mostra sul relativo benchmark europeo un guadagno di oltre 1 punto percentuale. Il Dow Jones mostra un rialzo dell’1,38% l’S&P500 un incremento dell’1,33%e ed il Nasdaq una plusvalenza dell’1,17%.