WALL STREET: SFIDUCIA DAI MERCATI DEI DERIVATI

6 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Trader preoccupati sul mercato delle opzioni, dove l’indice che misura la volatilita’, il Cboe Market Volatility Index (VIX – Cboe), e’ salito di oltre l’8% portandosi ben al di sopra di quota 30, livello che non raggiungeva dall’aprile scorso.

Per ora solo un numero limitato di operatori vede il forte rialzo della volatilita’ sulle opzioni come segnale di un’eventuale ripresa delle borse.

Negativi anche i commenti provenienti dal mercato dei future, dove i contratti sul Nasdaq e l’S&P sono vicino ai livelli di aprile. “La situazione e’ molto, molto
pericolosa – ha dichiarato un analista all’agenzia di stampa Dow Jones – Se passeremo sotto i minimi, vi sara’ un’accelerazione delle vendite”.